Accesso Aree Riservate

Chi è OnLine

11 visitatori e 0 utenti online

Statistiche

Articoli Visualizzati: 96397
Click: 14017

Scrivi alla Redazione

Inviaci le tue impressioni, i tuoi commenti e le tue critiche. Segnalaci cosa non hai trovato o le difficoltà che hai incontrato nel cercare le informazioni che ti interessavano

Scrivi alla Redazione

Il Team di redazione lavora costantemente per correggere gli eventuali errori e cerca di migliorare continuamente i contenuti e le relative presentazioni, tenendo in conto le esigenze segnalateci dai visitatori

Manovre di Disostruzione Pediatrica

Croce Rossa Italiana - Comitato Provinciale di Como

 

L’associazione Happy Family Onlus sponsorizza iI progetto “Manovre di disostruzione pediatriche” sul territorio nazionale di concerto con la Croce Rossa Italiana. Un progetto divulgativo e di informazione con un preciso obiettivo: distribuire a chi vive e lavora accanto ai bambini poster, manualetti e DVD contenenti, oltre alle manovre salva bimbi, le linee guida per il sonno sicuro che, se seguite, possono diminuire del 60% le morti in culla. Aiutaci a portare avanti questa iniziativa e a combattere il “non-sapere”.

Scarica le Nuove Linee Guida Internazionali ILCOR

 

 

Avviso di Conferimento Incarico RSPP

Il Dirigente Scolastico emana il seguente avviso per l’affidamento di un incarico di prestazione d’opera della durata di un anno a partire dal 1° gennaio 2014.

 

Avviso Prot. 2832/C14

Oggetto dell’Incarico di RSPP e Modello di Domanda

SELEZIONE PER L’AFFIDAMENTO DELLL’INCARICO  DI RSPP

(ex D.Lvo 81/2008) PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO DI

CUCCIAGO-GRANDATE-CASNATE CON BERNATE.

ALLEGATO  A

OGGETTO DELL’INCARICO DI RSPP

 


COMPITI
1. individuare i fattori di rischio, eseguire una consulenza per valutazione dei rischi e individuare
le misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell’organizzazione scolastica;
2. elaborare e predisporre, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive di cui all’art. 28 comma 2 del D.lgs. 81/2008 e i sistemi di controllo di tali misure;
3. elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività dell’Istituzione;
4. predisporre e realizzare i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
5. partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché alla
riunione periodica di cui all’art.35 del citato decreto;
6. comunicare ai lavoratori le informazioni di cui all’ art. 36 del citato D.Lgs.

Leggi tutto...